Libera. Associazioni,nomi e numeri contro le mafie Azzardopoli

Un paese dove si spendono circa 1.260 euro procapite, neonati compresi, per tentare quella fortuna che possa cambiare la vita, tra videopoker, slot-machine, gratta e vinci, sale bingo. E dove si stimano 800mila persone dipendenti da gioco d’azzardo e quasi due milioni di giocatori a rischio. Un fatturato legale stimato in 76,1 miliardi di euro, a cui si devono aggiungere, restando prudenti, i 10 miliardi di quello illegale. L’azzardo è “la terza impresa” italiana, l’unica con un bilancio sempre in attivo e che non risente della crisi che colpisce il nostro paese.
Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie ha presentato il dossier “Azzardopoli, il paese del gioco d’azzardo, dove quando il gioco si fa duro, le mafie iniziano a giocare”.

Una ricerca curata da Daniele Poto, e destinata a diventare una pubblicazione, che fotografa attraverso storie e numeri una vera calamità economica, sociale e criminale.

Documenti

Scarica documenti informativi

Libera. Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie – Azzardopoli

Aiutaci a migliorare questa pagina

Non includere informazioni personali nella risposte.

L'articolo ti è stato utile?

Cosa stavi cercando?

Cosa è andato storto?